Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Lazio: giunta Federlazio incontra Zingaretti e assessore Fabiani

colonna Sinistra
Lunedì 23 settembre 2013 - 17:24

Lazio: giunta Federlazio incontra Zingaretti e assessore Fabiani

(ASCA) – Roma, 23 set – Incontro tra la Giunta dellaFederlazio e il Presidente della Regione, Nicola Zingaretti,insieme all’Assessore allo Sviluppo Economico, GuidoFabiani.

Al centro del colloquio i principali nodi che hanno davantile Pmi e sulle possibili strategie per uscire dalla crisi. IlPresidente della Federlazio, Maurizio Flammini, e i membri digiunta che sono intervenuti hanno posto l’accento su alcunecriticita’ che stanno mettendo in difficolta’ l’attivita’delle Pmi e di conseguenza l’economia di questo territorio.

Tra le principali la necessita’ di rivedere a fondo lepolitiche per l’accesso al credito e gli attuali strumentioperativi; il pagamento dei debiti della Regione verso leimprese; l’esigenza di rilanciare il mercato edilizioattraverso il piano casa e l’edilizia sociale. Il PresidenteZingaretti ha sottolineato che il debito della Regione e’ unmacigno che pesa enormemente sullo sviluppo, ma su questo iprimi passi sono stati compiuti e altri ne seguirannograzie agli oltre 8 miliardi di euro che arriveranno allaRegione e che saranno a breve immessi nel circuito.

Sui temi dell’accesso al credito, l’Assessore Fabiani haparlato della chiusura di BIL, rivelatasi inadeguata alloscopo e fonte di sprechi e inefficienze, e dell’idea diaffidarsi a gare pubbliche per la gestione dei fondi digaranzia. Come riferisce Federlazio ”importante – haconcluso il presidente Zingaretti – sara’ riordinarecomplessivamente la macchina regionale. Il previstoaccorpamento in Sviluppo Lazio delle diverse societa’ che sioccupano di sviluppo e di credito va proprio in questadirezione. Solo una macchina piu’ efficiente, una gestionepiu’ razionale e una capacita’ di rispettare gli impegniconsentira’ alla Regione di acquistare piu’ credibilita’ perpoter ricontrattare il debito della sanita’. A conclusionedell’incontro, il Presidente Flammini ha proposto dirimettere in moto il processo concertativo, dentro il qualepossa ritrovarsi il contributo di tutte le forze sociali enella fattispecie delle rappresentanze della Pmi come laFederlazio e le altre Associazioni che hanno dato vitarecentemente ad ‘Alleanza Pmi Roma 97.6’. bet/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su