Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • LoppianoLab: cash mob e proposta legge, campagna contro slot machine

colonna Sinistra
Sabato 21 settembre 2013 - 15:27

LoppianoLab: cash mob e proposta legge, campagna contro slot machine

(ASCA) – Incisa Valdarno (Fi), 21 set – Iniziative di ‘cashmob’ e una proposta di legge per porre un freno alladiffusione delle slot machine.

E’ la campagna ‘No slot machine’, rilanciata ogginell’ambito di LoppianoLab. Per il 27 e 28 settembre sono in programma due ‘cash mob’a Biella e a Milano e poi ne seguiranno altri in varie citta’d’Italia. ”Saremo presenti – spiega Leonardo Becchetti, economistadell’Universita’ Tor Vergata di Roma, tra i promotoridell’iniziativa – nei bar che hanno rifiutato di installarele slot machine per ‘premiarli’ consumando da loro e perstimolare l’opinione pubblica. Il mercato da un punto divista etico e’ cieco e mira a vendede beni che creanodipendenza e non beni di stimolo. Noi vogliamo correggerequesta impostazione con una azione dal basso” L’Italia, tral’altro, e’ il terzo Paese al mondo per introiti da giocod’azzardo, con 800 mila persone affette da ludopatia.

I promotori della campagna, oltre ai cash mob, presentanoanche una proposta di legge. ”Per noi – sottolinea Becchetti- una repubblica fondata sulla ludopatia e non sul lavoro none’ un buon affare. La proposta di legge chiede diregolamentare gli orari per l’uso delle slot, di stabiliredei limiti alle installazioni e di tenere una distanza minimadelle sale dai luoghi in cui stanno i ragazzi”’.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su