Header Top
Logo
Venerdì 17 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti: Anci lancia progetto per micro raccolta Raee nelle scuole

colonna Sinistra
Venerdì 20 settembre 2013 - 17:00

Rifiuti: Anci lancia progetto per micro raccolta Raee nelle scuole

(ASCA) – Roma, 20 set – Un progetto nazionale per insegnareai ragazzi di tutta Italia come gestire e smaltirecorrettamente i rifiuti da apparecchiature elettriche edelettroniche. Questo il tema affrontato dall’innovativa campagna dicomunicazione ambientale che l’Associazione nazionale comuniitaliani (Anci) ha in programma tra settembre 2013 e marzo2014 nelle scuole primarie di trenta comuni italiani e checoinvolgera’ gli studenti delle classi quarte e quinte. L’iniziativa – illustra una nota – e’ stata presentatastamani a Roma da Filippo Bernocchi, delegato Anci energia erifiuti, insieme a: Ermete Realacci, presidente commissioneAmbiente della camera; Giancarlo Dezio, componente delcomitato esecutivo del CdC Raee e direttore generale delsistema collettivo Ecolight; Monica Cerroni, presidente diAssoambiente; Daniele Fortini, presidente di Federambiente;Canio Loguercio, ufficio di gabinetto del ministerodell’Ambiente; Marco Bazzoni, in arte Baz, comico testimonialdella campagna di comunicazione. ”Si tratta dell’iniziativa piu’ importante che e’ stataportata avanti negli ultimi anni sul fronte ambientale,realizzata da una forte sinergia tra Istituzioni, comuni,aziende e scuole coinvolte”, ha detto Filippo Bernocchidell’Anci. ”Questo – ha aggiunto – e’ il primo step chemuoviamo per rendere il progetto un percorso permanente nellescuole: contiamo molto su questa iniziativa per educarel’attuale generazione e quelle future ad avere a cuore ilbene dell’ambiente attraverso la corretta gestione deiRaee”. Piu’ nel dettaglio, per due settimane gli studenti dellescuole selezionate saranno coinvolti in un progetto di microraccolta dei rifiuti elettronici prodotti in famiglia i qualiconvoglieranno prima negli istituti scolastici e, poi, negliappositi centri comunali.

”Questo progetto – ha affermato Ermete Realacci -risulta essere molto importante non solo dal punto di vistaeducativo, ma anche per risultati che portera’ nel verificarecome rispondono a questi stimoli quei comuni dove la raccoltadifferenziata risulta avere basse percentuali. Questo accade- ha proseguito il deputato – soprattutto nelle citta’ delsud del nostro paese, e la causa va ricercata in unainefficienza amministrativa che incentiva poco i cittadini agestire correttamente i rifiuti”.

Al lavoro che verra’ effettuato nelle classi sara’affiancato un concorso web fotografico e verranno, inoltre,donate 17 lavagne interattive multimediali (Lim), una perogni regione, alla scuola che avra’ raccolto il maggiorquantitativo Raee.

Testimonial d’eccezione di questo progetto e’ uno deipersonaggi del mondo dello spettacolo piu’ amato da grandi ebambini: Baz, il comico reso celebre dalla trasmissioneColorado Cafe’, entrato recentemente fra i dieci personaggicon piu’ fan su Facebook.

”Oggi solo il 15% dei piccoli elettrodomestici vienerecuperato. Iniziare a fare cultura ”dal basso’, attraversol’incisivita’ che i bambini hanno nelle famiglie, portera’sicuramente risultati positivi e grande partecipazione,sensibilizzando i cittadini su un tema cosi’ importante”, haconcluso Giancarlo Dezio, del comitato esecutivo del CdCRaee.

com-stt/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su