Header Top
Logo
Sabato 18 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costa Concordia: iniziate ricerche dei corpi dispersi con i robot Rov

colonna Sinistra
Giovedì 19 settembre 2013 - 19:16

Costa Concordia: iniziate ricerche dei corpi dispersi con i robot Rov

(ASCA) – Isola del Giglio (Gr), 19 set – Sono iniziate,all’Isola del Giglio, le ricerche con i robot Rov dei corpidi Russel Rebello e Maria Grazia Trecarichi, le due vittimedel naufragio della Costa Concordia che risultano ancoradisperse.

Oggi sull’Isola si e’ svolta la prima riunione tecnica delnucleo operativo che, sotto la guida del soggetto attuatoreper la ricerca delle persone disperse, Contrammiraglio ArturoFaraone, e’ chiamato a definire le modalita’ di coordinamentoe le attivita’ intorno alla Costa Concordia.

Obiettivo del tavolo, del quale fanno parte Guardia Costiera,Vigili del Fuoco, Marina Militare, Carabinieri, Guardia diFinanza, Polizia di Stato e che verra’ eventualmenteintegrato anche nei giorni successivi, e’ quello dipianificare la strategia di intervento che possa essereimmediatamente operativa nel momento in cui lo specchiod’acqua intorno al relitto verra’ dichiarato zona sicura perle operazioni di ricerca.

Nel frattempo, grazie alle strumentazioni ROV (remotelyoperated vehicle) utilizzate dai tecnici del consorzioTitan-Micoperi, sono iniziate anche le attivita’ diperlustrazione dei fondali intorno alla Concordia, attivita’ad ampio raggio rientranti nelle procedure previste a seguitodell’operazione di parbuckling. Le immagini saranno visionatein tempo reale dai tecnici della Guardia Costiera e dellaMarina Militare per verificare la eventuale presenza sulfondale di elementi di interesse ai fini della ricerca deidispersi.

afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su