Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Costa Concordia: Rossi (Toscana), contento quando isola sara’ liberata

colonna Sinistra
Lunedì 16 settembre 2013 - 15:46

Costa Concordia: Rossi (Toscana), contento quando isola sara’ liberata

(ASCA) – Isola del Giglio, 16 set -”Sono anche il presidente dell’Isola del Giglio saro’ dunque contento quando sara’ liberata da questo mostro”. Lo ha detto il presidente della Regione Toscana Enrico Rossi, arrivato stamane all’Isola del Giglio per seguire il raddrizzamento della nave. ”Oggi – ha aggiunto – stiamo vivendo un passaggio fondamentale per liberare il Giglio dal mostro di ferro che l’ha ferito cosi’ profondamente. Dobbiamo prima di tutto un ringraziamento sentito a tutte le donne e gli uomini, tecnici e maestranze, al cui lavoro si deve il raggiungimento di questo risultato”. Per quanto riguarda poi lo smantellamento della nave, Rossi ha ribadito che ”occorrera’ portare il relitto nel porto piu’ vicino e in sicurezza. Siamo stati i primi a intuire che dovevamo attrezzarci e che il relitto non doveva finire in qualche luogo del Terzo mondo. La priorita’ assoluta resta portarlo via dal Giglio, ma noi stiamo lavorando anche perche’ lo smaltimento di quello che e’ un rifiuto si faccia a Piombino, dove esiste anche un impianto siderurgico che potrebbe chiudere la filiera. Sono certo che i due obiettivi alla fine coincideranno”. afe/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su