Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Sicurezza stradale: Cri, primo soccorso obbligatorio a scuola guida

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 19:45

Sicurezza stradale: Cri, primo soccorso obbligatorio a scuola guida

(ASCA) – Roma, 13 set – Aderendo alla Giornata mondiale delPrimo soccorso che si celebra il 14 settembre e quest’anno e’dedicata alla sicurezza stradale, Croce rossa italiana (Cri)sollecita una legge che renda obbligatoria la formazione alprimo soccorso per tutti coloro che devono prendere lapatente di guida. Attualmente infatti – illustra una nota – sulle stradeogni 30 secondi c’e’ un incidente e piu’ del 50 per centodelle morti si verificano nei primi minuti dopo l’accaduto.

”La Croce rossa italiana sostiene l’appello lanciato dalMovimento internazionale per l’introduzione dei corsi diprimo soccorso durante la scuola guida” dice FrancescoRocca, presidente nazionale della Cri. ”Qualche semplicemanovra nei minuti immediatamente successivi all’ incidente -aggiunge – puo’ fare la differenza tra la vita e la morte diuna persona. Ora spetta al legislatore rendere operativaquesta nostra proposta che puo’ potenzialmente salvaremigliaia di vite umane sulle nostre strade”.

Il ”Global first aid reference centre” della Federazionedelle societa’ di Croce rossa e Mezzaluna rossa, un centro dieccellenza nel suo genere, sostiene a livello globalel’adozione di leggi e direttive per rendere obbligatorial’educazione al primo soccorso a scuola, al lavoro e per lalicenza di guida. Oggi eseguire manovre di primo soccorso e’ facile comeaprire un’applicazione sul cellulare. Diverse societa’nazionali di Croce rossa e Mezzaluna rossa hanno sviluppatostrumenti di e-learning e applicazioni mobili che possonodare ad ogni persona l’accesso immediato alle informazioniper gestire le piu’ comuni emergenze di primo soccorso.

Il Global disaster preparedness center sta collaborandocon la Croce rossa britannica, la Croce rossa americana, conil ”Global first aid reference centre” e con altri partnerper creare una piattaforma per un set universale diapplicazioni per la preparazione al primo soccorso chesaranno disponibili per l’adattamento, la traduzione e ladistribuzione a tutte le societa’ nazionali.

com-stt/sam/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su