Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma/comune: da Giunta stop a residence, arriva il buono affitto

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 17:41

Roma/comune: da Giunta stop a residence, arriva il buono affitto

(ASCA) – Roma, 13 set – La Giunta Capitolina ha approvatonella seduta odierna la delibera che prevede nuove lineeguida in materia di politiche abitative, indicando la via peril superamento dei residence. Non saranno infatti rinnovati icontratti gia’ scaduti, quelli in prossima scadenza e sarannodisdetti tutti i contratti di locazione nei modi previstidagli stessi. Il mancato rinnovo dei contratti gia’ scaduti ein scadenza riguarda 328 nuclei familiari per un costocomplessivo di oltre 7 milioni di euro l’anno. Parte diqueste risorse verra’ riutilizzata per dare vita al progettodi buono-uscita e di buono-affitto per i soggetti residentinei Centri di Assistenza Abitativa Temporanea i C.A.A.T., conun risparmio minimo per l’amministrazione di circa 3 milionidi euro l’anno (risparmio riferito ai quattro residence inscadenza) che verranno rinvestiti per dare risposte allacrescente emergenza abitativa. L’amministrazione capitolina,dunque, per superare i residence utilizzera’ diversistrumenti e velocizzera’ le procedure per l’inserimentoall’interno delle case popolari di coloro che possiedono irequisiti richiesti. Il provvedimento, infatti, introduce ilbuono-uscita, che sara’ assegnato ”una tantum’ ai soggettiattualmente ospitati in queste strutture, del valore di 5.000euro. Allo stesso tempo verra’ assegnato un buono affitto di700 euro mensili come contributo per il pagamentodell’affitto per tutta la durata del contratto e senza laperdita dei diritti acquisiti. I nuovi contratti di locazionedovranno essere regolarmente registrati e non potranno essereinferiori a quattro anni. L’iniziativa sara’ rivolta solo apersone con comprovate difficolta’ economiche. Roma Capitaleinoltre avviera’ contestualmente un Piano per il recuperodegli alloggi del patrimonio pubblico, occupati senza titolo,ripristinando la legalita’ all’interno dei complessi diEdilizia Residenziale Pubblica e infliggendo un duro colpoalla compravendita illegale degli immobili. A sostegno diquesto percorso e per la realizzazione degli obiettiviprogrammatici l’istituzione da parte dell’amministrazione diun’unita’ di supporto al Dipartimento Politiche Abitativecomposta da personale qualificato. bet/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su