Header Top
Logo
Lunedì 24 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Cattolici: Campiglio, serve vincolo equita’ basato su reddito familiare

colonna Sinistra
Venerdì 13 settembre 2013 - 18:08

Cattolici: Campiglio, serve vincolo equita’ basato su reddito familiare

(ASCA) – Torino, 13 set – Per almeno la meta’ delle famiglie italiane il sistema tributario presenta caratteristiche regressive che possono essere riequilibrate solo diminuendo la disuguaglianza con maggiori opportunita’ di lavoro, introducendo un vincolo di equita’ basato sul reddito familiare e un efficiente sistema di protezione sociale, con una combinazione di prestazioni monetarie e in natura che minimizzano l’evasione e il rischio di sprechi. Lo ha sostenuto Luigi Campiglio, ordinario di politica economica dell’universita’ Cattolica del Sacro Cuore, intervenendo alla 47esima settimana sociale dei cattolici italiani in corso a Torino. Campiglio ha ricordato che tra il 1991 e il 2012 il reditto disponibile delle famiglie al netto dell’inflazione e’ diminuito del 25% e per la gran parte il calo e’ stato originato da un aumento della pressione fiscale in occasione delle due crisi del 1992 e del 2011 oltre che per lo sforzo fiscale richiesto al paese nel 1998 per l’ingresso nell’euro. La conseguenza economica piu’ rilevante e’ stata la diminuzione del tasso di risparmio delle famiglie diminuito dal 24% dei primi anni 90 all’8% nel 2012 con una parallela diminuzione della capacita’ di investimento interno e quindi un maggior ricorso al risparmio estero. Fino al 2007 i consumi hanno tenuto erodendo una quota consistente di risparmio, ma con la grande crisi, il taso di risparmio e’ crollato e i conseguenza il consumo reale per famiglia e’ arretrato del 12% nel quinquennio successivo. Ma mentre le famiglie hanno diminuito le loro capacita’ di risparmio, ha sottolineato Campiglio, gli altri grandi settori istituzionali hanno mantenuto o aumentato la loro quota di profitti. eg/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su