Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tumori: Coldiretti, la crisi spinge i cibi low cost. E sale il rischio

colonna Sinistra
Mercoledì 11 settembre 2013 - 18:53

Tumori: Coldiretti, la crisi spinge i cibi low cost. E sale il rischio

(ASCA) – Roma, 11 set – Con la crisi crolla la spesa a tavoladegli italiani che dicono addio alla dieta mediterraneadall’olio di oliva extravergine (-10 per cento) al pesce (-13per cento), dalla pasta (-10 per cento) all’ortofrutta (-3per cento). E’ quanto emerge – riferisce una nota – da una analisidella Coldiretti sugli effetti della crisi sulla dieta degliitaliani nei primi sei mesi dell’anno, dopo l’allarmelanciato dall’Associazione italiana di Oncologia medica(Aiom) sul fatto che tre tumori su dieci nel nostro paesesono causati da un’alimentazione errata.

A cambiare – sottolinea Coldiretti – e’ in realta’ ancheil livello qualitativo degli alimenti acquistati con unatendenza a preferire i cibi low cost che non sempre offronole stesse garanzie di sicurezza alimentare. Una conferma – continua Coldiretti – viene dal fatto chele vendite dei cibi low cost nei discount alimentari sono leuniche a far segnare un aumento nel commercio al dettaglio inItalia con un +1,3 per cento mentre calano tutte le altreforme distributive a partire dai piccoli negozi che fannoregistrare un tonfo del – 4 per cento, gli ipermercati (-2,5per cento) e i supermercati (-1,8 per cento), nei primicinque mesi dell’anno, conclude l’associazione di categoria.

com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su