Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Cittadinanzattiva, allargare discussione a cittadini

colonna Sinistra
Lunedì 9 settembre 2013 - 15:26

Salute: Cittadinanzattiva, allargare discussione a cittadini

(ASCA) – Roma, 9 set – ”Si sta cominciando a discutere delnuovo Patto della Salute senza i cittadini e leorganizzazioni che li rappresentano, correndo il seriorischio che esso si riveli un ennesimo esercizio di stile delMinistero e delle Regioni su come far quadrare i conti delServizio sanitario nazionale, senza affrontare i problemi chei cittadini incontrano ogni giorno nei servizi sanitari. Perquesto chiediamo al ministro Lorenzin e alle Regioni diessere coinvolti da subito all’interno dei tavoli tematici dilavoro per la stesura del nuovo Patto”. Lo ha dichiaratoTonino Aceti, coordinatore nazionale del Tribunale per idiritti del malato-Cittadinanzattiva in merito al nuovo Pattoper la salute di cui Ministero e Regioni stanno discutendo inqueste ore.

”Le scelte su temi come la revisione del sistema deiticket, l’aggiornamento dei Livelli Essenziali di Assistenza(LEA), la riorganizzazione della rete ospedaliera conparticolare riguardo ai piccoli ospedali, la rivisitazionedel sistema dei piani di rientro non devono essere calatepassivamente sui cittadini ma dovrebbero essere oggetto diconfronto con le Organizzazioni civiche che lirappresentano.

Altri temi, come il governo delle liste di attesa, il cuipiano nazionale e’ scaduto da oltre un anno, la prevenzione egestione del rischio clinico, l’Health Technology Assessment(HTA), la trasparenza delle Amministrazioni e il contrastoalla corruzione in sanita’, al contrario, non si capisceproprio se siano al centro della discussione in atto sulPatto della Salute”.

”Crediamo che le questioni prioritarie sulle quali e’necessario trovare subito un accordo sono la copertura deinuovi ticket, l’aggiornamento dei Lea e l’attuazionedell’art.1 del Decreto Balduzzi sull’assistenzaterritoriale”, ha concluso Aceti.

red/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su