Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Siria: Premio Ilaria Alpi, vicini a parole di pace di papa Francesco

colonna Sinistra
Sabato 7 settembre 2013 - 15:23

Siria: Premio Ilaria Alpi, vicini a parole di pace di papa Francesco

(ASCA) – Roma, 7 set – ”Il Premio Ilaria Alpi, riunito aRiccione per la sua diciannovesima edizione, non puo’ restareindifferente ai venti di guerra che in questi giorni stannoaleggiando sul pianeta”.

Lo scrivono in una nota gli organizzatori del premiogiornalistico intitolato alla inviata Rai uccisa in Somalianel 1994 insieme al cineoperatore Miran Hrovatin,dichiarandosi ”vicini” a papa Francesco nel suo impegno perla pace in Siria e lanciando un appello agli operatori disettore affinche’ svolgano un ”giornalismo coraggioso”.

”Giornalisti, operatori e fotoreporter – prosegue la nota- che hanno lavorato in scenari di guerra, e con loro tuttiquelli che in guerra hanno perso la vita, hanno conosciutosulla loro pelle l’orrore delle armi, e la consapevolezza checon la guerra non si risolvono i conflitti. La figura stessadi Ilaria Alpi, a cui il Premio e’ intitolato e che ha pagatocon la vita la sua sete di verita’, e’ oggi suo malgradosimbolo di tutti coloro che nel mondo credono inun’informazione realmente di pace”. Pertanto, ”per tutti questi motivi il Premio Ilaria Alpi,la presidente Mariangela Gritta Grainer, il presidente dellagiuria Luca Ajroldi, sentono vicine le parole di pace di PapaFrancesco, e da Riccione lanciano un appello a tutti igiornalisti, alle redazioni, ai dirigenti dell’informazioneperche’ pratichino un giornalismo consapevole e coraggioso,che sia davvero strumento di conoscenza delle ragioni deiconflitti e sempre dalla parte dei piu’ deboli”, conclude ilcomunicato.

red-stt/cam/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su