Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: telefona a cattolico gay, omosessualita’ non e’ grave (Le Figaro). Ma il Vaticano smentisce

colonna Sinistra
Venerdì 6 settembre 2013 - 11:25

Papa: telefona a cattolico gay, omosessualita’ non e’ grave (Le Figaro). Ma il Vaticano smentisce

(ASCA) – Roma, 6 set – ”Ciao, sono Papa Francesco”. Una nuova telefonata del Pontefice, questa volta diretta a un giovane gay cattolico praticante di 25 anni, Christopher Trutino, studente francese di Tolosa. A darne notizia e’ Le Figaro, precisando che il ragazzo ha ricevuto la telefonata lo scorso 29 agosto, dopo aver inviato una missiva, a luglio, allo stesso Bergoglio spiegandogli le difficolta’ legate alla sua omosessualita’. Tuttavia la sala stampa della Santa Sede ha smentito la notizia riportata dal quotidiano francese: ”Papa Francesco – si legge in una nota – non ha assolutamente telefonato al ragazzo in Francia”. Secondo Le Figaro il giovane di Tolosa aveva scritto al Santo Padre: ”Sulla lettera ho riportato il mio numero di telefono, e l’ho inviata all’indirizzo ufficiale del Vaticano”, ha dichiarato Christopher. Il telefono, secondo il giovane, aveva squillato alle 14:00: ”Ho ricevuto la lettera che mi hai mandato – avrebbe esordito Bergoglio -. Dobbiamo rimanere coraggiosi, dobbiamo continuare a credere, a pregare, e a stare bene”. ”La tua omosessualita’, non importa, non e’ grave”, avrebbe poi aggiunto, rivolgendosi al ragazzo. rba/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su