Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Calabria: morto a Rogliano l’ultimo telegrafista di Mussolini

colonna Sinistra
Giovedì 5 settembre 2013 - 18:37

Calabria: morto a Rogliano l’ultimo telegrafista di Mussolini

(ASCA) – Rogliano (Cs), 5 set – E’ morto a Rogliano(Cosenza), suo paese natale, l’ultimo telegrafista di BenitoMussolini, l’ultraottantenne Renzo Gabriele. Per l’interadurata della Repubblica sociale italiana (settembre 1943 -aprile 1945), opero’ nell’ufficio postale della segreteriaparticolare del duce del fascismo, a Bogliaco, sul lago diGarda, al piano terra di palazzo Bettoni, sede dellapresidenza del Consiglio.

A diciotto anni, nel pieno del conflitto bellico, RenzoGabriele parti’ per il servizio militare di leva. Fudestinato, prima a Pistoia, con le mansioni diradiotelegrafista, poi a Brescia, dove frequento’ la scuolamilitare. Alla scuola bresciana il quartiere generale diMussolini chiese un telegrafista in grado di svolgere compitidi estrema delicatezza. La scelta cadde sul soldato calabreseche, ben presto, guadagno’ la fiducia dei suoi superiori e lasimpatia dello stesso Mussolini. Nel dopoguerra, Gabriele fudirettore dell’ufficio postale di Rogliano e di Cosenza. Conaltri fondo’, nel suo paese, la sezione del Msi. Fusindacalista nazionale della Cisnal Poste eTelecomunicazioni. red/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su