Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Afghanistan: comandante contingente italiano vede vertici forze locali

colonna Sinistra
Giovedì 5 settembre 2013 - 14:04

Afghanistan: comandante contingente italiano vede vertici forze locali

(ASCA) – Roma, 5 set – Questa mattina, nella base ”CampArena’ di Herat, in Afghanistan, il generale di brigataIgnazio Gamba, comandante del Regional command West (Rc-W, ilcomando multinazionale a guida italiana che opera nelleprovince di Herat, Farah, Badghis e Ghor) ha incontrato irappresentanti delle forze di sicurezza afghane che insistononell’area occidentale dell’Afghanistan. L’odierna riunione presieduta dal comandante del 207*corpo d’armata dell’esercito afghano, generale Taj MohammadJahed, e’ stata coordinata – riferisce una nota -dall’Operational coordination center advisory team (Occat),l’unita’ specialistica di Rc-W che esercita attivita’ diconsulenza e supporto a favore dei vari rappresentanti delleAfghan national security forces (Ansf) per sovrintendere alloscambio di informazioni tra le stesse e le Forze dellaCoalizione.

Durante il meeting, cui hanno partecipato i vertici ditutte le Ansf che operano nel settore di competenza di Rc-W,e’ stato fatto un punto di situazione sullo stato delprocesso di transizione in atto. Dallo scorso 18 giugno leAnsf hanno formalmente assunto la completa responsabilita’nella pianificazione e nella condotta delle operazionimilitari e riunioni come quella odierna risultanofondamentali per coordinare le attivita’ volte a contrastarel’opera degli estremisti che minacciano il processo dimodernizzazione del Paese.

Al termine dell’incontro, dopo aver ringraziato i partnerafghani affiancati durante gli ultimi sei mesi, il generaleGamba ha introdotto ai comandanti delle Ansf il propriosuccessore, generale di brigata Michele Pellegrino, che neiprossimi giorni gli subentrera’ alla guida del Regionalcommand West. com-stt/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su