Header Top
Logo
Domenica 19 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Roma: Cc arrestano filippina capo banda usurai, praticava tassi 80%

colonna Sinistra
Mercoledì 4 settembre 2013 - 09:55

Roma: Cc arrestano filippina capo banda usurai, praticava tassi 80%

(ASCA) – Roma, 4 set – I Carabinieri del Nucleo Operativodella Compagnia Roma Casilina, al suo rientro in Italia,hanno arrestato una 69enne cittadina filippina,collaboratrice domestica, ritenuta il capo di una bandadedita all’usura, estorsione ed esercizio abusivo diattivita’ finanziaria sgominata nel corso di un’operazionedenominata ”Usura Filippina”, che lo scorso 7 maggio porto’all’arresto di 10 persone da parte degli stessi Carabinieri.

Durante l’operazione, si legge in un comunicato, la donnariusci’ a sfuggire alla cattura poiche’ si trovavaall’estero. Ieri, al suo rientro in Italia, e’ stataarrestata dai Carabinieri che le hanno notificatoun’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP di Roma.

Dopo l’arresto, la 69enne e’ stata portata al carcere diRebibbia. Le indagini dei Carabinieri hanno permesso diaccertare che gli arrestati realizzavano prestiti di denaro aconnazionali in difficolta’ economiche con tassi cheraggiungevano anche l’80% annuo. Un centinaio, finora, levittime accertate dai militari dell’Arma.

com-lus/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su