Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Alimentare: emergenza escherichia coli in Puglia, maxi sequestro Nas

colonna Sinistra
Martedì 3 settembre 2013 - 08:33

Alimentare: emergenza escherichia coli in Puglia, maxi sequestro Nas

(ASCA) – Roma, 3 set – Nell’ambito delle attivita’ diindagine e degli accertamenti relativi all’infezione daescherichia coli che ha colpito la Puglia, il ComandoCarabinieri per la Tutela della Salute in accordo con ilMinistro della Salute, Beatrice Lorenzin, ha predisposto unservizio straordinario di controllo e monitoraggio nelsettore della sicurezza alimentare nella provincia diFoggia.

Dieci squadre dei Carabinieri dei Nas di Foggia, Bari eTaranto, riferisce una nota, hanno eseguito ispezioniigienico – sanitarie presso aziende agricole, ditteproduttive, depositi, ingrossi e negozi alimentari procedendoal sequestro amministrativo di 42.000 litri di latteall’origine fresco ed arbitrariamente sottoposto acongelazione nonche’ di oltre 130 tonnellate di alimenti edin particolare: oltre 48 tonnellate di pomodori postiall’essiccazione al sole su telai creati con tondini di ferroarrugginiti e reti in materiale plastico non idonei all’usoalimentare, esposti a diretto contatto con l’aria senzaalcuna protezione dall’azione infestante di insetti edanimali, dalle intemperie e dalle contaminazioni di agentiatmosferici; circa 79 tonnellate di conserve di pomodoro evegetali (tra cui peperoni e carciofi) ed alimenti variconfezionati e non (tra cui sacchi di riso e farina,peperoncino, pollo e pesce congelati, acqua e birra) prodottio detenuti in precarie condizioni igienico – sanitarie ed indepositi non autorizzati. In tre negozi gestitirispettivamente da un rumeno, un pachistano ed un bengalese,circa 1 tonnellata di alimenti preconfezionati di variatipologia (peperoni, ketchup, tonno, pasta, burro, yogurt,cioccolata, sottaceti, croissant, couscous, birra, vino,the’, ecc.) poiche’ sprovvisti di indicazioni in linguaitaliana; – oltre mezza tonnellata di pasta alimentare frescaall’uovo con ripieno a base di carne (tortellini, ravioli,cappelletti) detenuta a temperatura ambiente anziche’ atemperatura refrigerata. Inoltre, i militari dei Nuclei,unitamente a personale dell’Azienda Sanitaria Provinciale,hanno proceduto alla sospensione di 4 attivita’ (2 aziendeagricole, una ditta di conserve vegetali ed un deposito dialimenti etnici) prive della prescritta dichiarazione diinizio attivita’ e versanti in precarie condizioniigienico-sanitarie e strutturali.

com/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su