Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Tav: presidente consiglio regionale Piemonte condanna violenze

colonna Sinistra
Lunedì 2 settembre 2013 - 17:51

Tav: presidente consiglio regionale Piemonte condanna violenze

(ASCA) – Roma, 2 set – Ennesima condanna per gli atti diviolenza dei No Tav. L’ufficio di presidenza del Consiglioregionale del Piemonte ha approvato ”all’unanimita’ unordine del giorno di condanna per gli atti di violenzacommessi di recente da una sessantina di attivisti ai dannidi lavoratori e imprese nei pressi del cantiere Tav diChiomonte”. Lo rende noto un comunicato. ”Con questo documento – spiega il presidente delconsiglio regionale,Valerio Cattaneo – vorrei che nellaprossima seduta l’assemblea legislativa piemontese facessesentire la sua voce esprimendo apprezzamento per l’operato dimagistratura e forze dell’ordine che, da tempo, si impegnanocon professionalita’ e spirito di abnegazione nel difenderela giustizia e le scelte democratiche”.

” Il progetto di treno ad Alta velocita’ – prosegue Cattaneo- e’ infatti frutto di un accordo internazionale e di unprocesso di consultazione che ha coinvolto anche le comunita’locali. Intendiamo quindi condannare pienamente ogni forma didissenso che sfocia nella violenza e nella prevaricazione,manifestando solidarieta’ per i lavoratori e le imprese chehanno subi’to danneggiamenti, ritorsioni e minacce”. Con l’ordine del giorno il Consiglio regionale si impegna acontribuire a una politica che rafforzi la legalita’ e lescelte democratiche, invitando il Governo nazionale asostenere le istituzioni, le Forze dell’ordine e lamagistratura per il mantenimento della sicurezza nella ValSusa. ”Ho inoltre gia’ inviato una lettera di solidarieta’al procuratore capo di Torino Giancarlo Caselli e alcolonnello del comando provinciale dei Carabinieri di Torino,Roberto Massi, per l’azione che stanno svolgendo a tuteladella democrazia”, ha continuato Cattaneo. ”Ho infinecontattato l’architetto Mario Virano, nei prossimi giornivisitero’ con l’Ufficio di presidenza il cantiere diChiomonte per rinnovare la solidarieta’ a imprenditori,amministratori e operai”. com-lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su