Header Top
Logo
Giovedì 23 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: celebra messa a S.Agostino. Padre Prevost, gesto grande e generoso

colonna Sinistra
Mercoledì 28 agosto 2013 - 16:41

Papa: celebra messa a S.Agostino. Padre Prevost, gesto grande e generoso

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 28 ago – Ai 90 padri che siaccingono a dare vita al 184* capitolo generale dell’ordinedi Sant’Agostino si unisce questo pomeriggio un ospite dieccezione. Papa Francesco, infatti, celebra la messa con icapitolari alle 18, nella basilica romana dei santi Trifone eAgostino in Campo Marzio. ”Un gesto grande e generoso chesicuramente lascera’ un segno in questi lavori” afferma, inun’intervista a L’Osservatore Romano, il priore generaleRobert Francis Prevost, che proprio in occasione del capitoloconclude il suo secondo mandato alla guida dell’ordine. Dasempre in prima linea in campo missionario, gli agostinianiattendono dal pontefice conferme e indicazioni ”perrinnovare la nostra vita – aggiunge padre Prevost – ed esserepiu’ fedeli nella nostra risposta alla Chiesa e al popolo”.

”Per noi – spiega padre Prevost – si tratta di una vera epropria primizia: un pontefice viene a celebrare l’Eucaristiain mezzo a noi. Confesso che siamo rimasti meravigliatiquando, dopo aver domandato di essere ricevuti in udienza dalSanto Padre in occasione del nostro capitolo, abbiamo saputoaddirittura che aveva deciso di celebrare la messa con noinella chiesa di sant’Agostino, nel giorno della sua memorialiturgica. Con questa scelta il pontefice ha volutomanifestare la sua vicinanza al nostro ordine e di questoevidentemente siamo molto grati”. ”Ricordo che quando il cardinale Bergoglio veniva a Roma,- prosegue padre Prevost – si recava spesso nella chiesa disant’Agostino, dove c’e’ la tomba di santa Monica. Come figlispirituali del grande vescovo di Ippona, siamo consapevoliche la presenza del Papa deve ricordarci anzitutto che essereagostiniani significa appartenere alla Chiesa. Noi abbiamo unlegame molto speciale e grande con il Santo Padre, come diceil santo, perche’ siamo parte del corpo di Cristo. E’ cio’che caratterizza l’essere figli di sant’Agostino”.

dab/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su