Header Top
Logo
Giovedì 22 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Assisi si prepara a visita Francesco il 4 ottobre

colonna Sinistra
Martedì 27 agosto 2013 - 18:35

Papa: Assisi si prepara a visita Francesco il 4 ottobre

(ASCA) – Perugia, 27 ago – L’Umbria si prepara con un densoprogramma di appuntamenti alla visita che il primo ponteficedi nome Francesco fara’ ad Assisi, il 4 ottobre, quandodonera’ l’olio che alimentera’ per un anno la lampada votivache illumina la tomba di San Francesco con un riccoprogramma. Dal 31 agosto al 3 settembre si celebrera’ l’ottavaGiornata nazionale per la custodia del creato promossa dallaConferenza episcopale italiana (Cei) che ha scelto l’Umbriaper una riflessione su come ”custodire il creato per unfuturo sostenibile”: presso il sacro convento di Assisi siterra’ sabato 31 un convegno nazionale al quale seguiranno laquinta edizione del pellegrinaggio a piedi ”Il Sentiero diFrancesco” (dall’1 al 3 settembre) e la 34esima ”Cavalcatadi Satriano” (il 31 agosto e l’1 settembre). Le iniziative, organizzate dalla Conferenza episcopaleumbra e dalle diocesi di Assisi e Gubbio, in collaborazionecon la regione Umbria, la provincia di Perugia e leamministrazioni comunali, sono state presentate stamani nelcorso di una conferenza-stampa dal vescovo di Assisi-NoceraUmbra-Gualdo Tadino, monsignor Domenico Sorrentino, e dalvescovo di Gubbio, monsignor Mario Ceccobelli. Soffermandosi sul significato delle celebrazioni,monsignor Sorrentino ha annunciato la ”novita”’ checontraddistinguera’ la visita di papa Bergoglio, ”primopontefice che si rechera’ nella stanza della spoliazione diFrancesco, un gesto – ha detto – che assume un valoreparticolare per capire il Santo, il suo messaggio e il suoprogramma”. L’importanza della ”quattro giorni” umbra per laGiornata nazionale per la custodia del creato e degli eventiche si svolgeranno in Umbria nei prossimi due mesi e’ statasottolineata, tra gli altri, da Getulio Petrini,dell’assessorato regionale al Turismo che ha ricordato comeil ”cammino sulle strade di San Francesco, diventato unpunto di riferimento per moltissimi pellegrini e turisti,interpreti al meglio l’essenza e i valori fondamentali dellanostra regione, a cui tutti dovrebbero ispirarsi nel propriorapporto con gli altri e con il creato”. L’assessore regionale al Turismo e alla Cultura, FabrizioBracco, nel saluto ai partecipanti al pellegrinaggio,ripercorso per la quinta volta grazie all’iniziativa deiVescovi, delle Famiglie francescane e di un comitato diesperti e istituzioni, ha sottolineato che ”San Francescocammina ancora tra i sentieri delle campagne e delle collineda Assisi a Gubbio”. pg/stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su