Header Top
Logo
Martedì 21 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ricerca: studio Firenze, da olio extravergine benefici su Alzheimer

colonna Sinistra
Lunedì 26 agosto 2013 - 11:31

Ricerca: studio Firenze, da olio extravergine benefici su Alzheimer

(ASCA) – Firenze, 26 ago – L’olio extravergine di oliva armaanti invecchiamento, utile nel trattamento preventivo deidanni neurologici legati all’eta’ e al morbo di Alzheimersenile.

Indicazioni in questo senso vengono da uno studio condotto dadue gruppi di ricercatori dell’Universita’ di Firenze -guidati da Massimo Stefani del Dipartimento di ScienzeBiomediche sperimentali e cliniche e da FiorellaCasamenti del Dipartimento NEUROFARBA – e appena pubblicatosulla prestigiosa rivista scientifica PLoS One che riporta leconclusioni di osservazioni condotte su modelli animali.

Gli studiosi hanno verificato su topi transgenici, portatoridelle alterazioni collegate con l’Alzheimer, gli effettidella somministrazione dell’olio extravergine di oliva. ”Itopi sono stati alimentati per due mesi con oleuropeinaaglicone, il principale fenolo presente nell’olioextravergine di oliva – spiega Massimo Stefani -. Al terminedel trattamento i topi hanno mostrato assenza del deficitcognitivo e comportamentale manifestato dai topi non trattatie, a livello istopatologico, riduzione dei depositi amiloidinel parenchima cerebrale e della reazione neuroinfiammatoria,insieme a un marcato aumento della risposta autofagica,considerata protettiva nei confronti del danno cellulare daaggregati amiloidi, che caratterizzata il morbo diAlzheimer”.

afe/rus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su