Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Mafia: Regione Toscana ricorre a Tar contro vendita Suvignano

colonna Sinistra
Giovedì 22 agosto 2013 - 19:14

Mafia: Regione Toscana ricorre a Tar contro vendita Suvignano

(ASCA) – Firenze, 22 ago – La Regione Toscana ricorrera’ alTar contro il decreto dell’Agenzia nazionale perl’amministrazione dei beni sequestrati e confiscati allacriminalita’ organizzata, Agenzia che ha destinato allavendita attraverso una gara ad evidenza pubblica i benidell’Azienda di Suvignano, una imponente tenuta nelterritorio di Monteroni d’Arbia, confiscarta definitivamentealla mafia nel 2007.

”Il decreto – afferma il presidente della regioneToscana, Enrico Rossi, che da tempo segue personalmentequesta complessa vicenda – presenta secondo i nostri ufficiprofili di illegittimita’ che ci spingono a intraprenderequesta strada”. Il presidente della Toscana si dice, infatti, ”pienamenteconvinto che il progetto organico di gestione a suo tempopresentato dalla Regione, insieme agli enti localiinteressati, abbia tutte le carte in regola: consentirebbe dicreare nuova occupazione, soprattutto lavoro per i giovani,avvierebbe un riutilizzo e una valorizzazione completadell’Azienda di Suvignano, sia sotto il profilodell’attivita’ agricola sia dal punto di vista sociale.

Sarebbe – conclude Rossi – un vero schiaffo alla mafia, comehanno dette bene i rappresentanti di Libera e di altreassociazioni con cui abbiamo condiviso il progetto. Sarebbedavvero imperdonabile se questo bene confiscato cadessenuovamente nelle mani sbagliate”.

afe/stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su