Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Trento: Provincia, non ci risulta richiesta Svizzera di abbattere orsi

colonna Sinistra
Mercoledì 21 agosto 2013 - 19:18

Trento: Provincia, non ci risulta richiesta Svizzera di abbattere orsi

(ASCA)- Trento, 21 ago – Le richieste della Svizzera relativeall’abbattimento degli orsi problematici ”non sono note”alle istituzioni italiane, la cui gestione del problema staproducendo ”risultati decisamente positivi”. Cosi’ laprovincia autonoma di Trento entra nel merito, attraverso unanota, nella questione sollevata da un odierno articolo delquotidiano ‘La Repubblica’ che da’ conto della richiestasvizzera all’Italia di abbattere gli esemplari di orsopericolosi per gli uomini. ”Il tema della gestione degli orsi problematici inmaniera condivisa, transfrontaliera e per quanto possibilearmonica, e’ gia’ stato sollevato in molte occasioni”, silegge nella nota in base a cui ”e’ evidente che, nell’arcoalpino, i grandi carnivori autoctoni (orso, lince e lupo)costituiscono un elemento la cui gestione va necessariamentecoordinata e raccordata, non fosse altro per la mobilita’ checaratterizza queste specie, che non conoscono confini”. Circa le istanze svizzere riferite dal quotidiano ”vaprecisato che non e’ a tutt’oggi noto a questaamministrazione cosa le autorita’ elvetiche avrebberoesattamente scritto a quelle italiane e che non risulta siapervenuta nessuna nota al Ministero”, replica la provinciadi Trento. ”Bisogna ricordare – prosegue il comunicato – che laparte italiana (e la provincia autonoma di Trento in primis),con il supporto del ministero dell’Ambiente e di Ispra stalavorando da tempo non solo sugli orsi problematici checostituiscono una percentuale assai ridotta, inferiore al 5%degli esemplari di una popolazione: i risultati dellagestione in questi anni sono decisamente positivi e laconsiderazione per la qualita’ del lavoro svolto e deirisultati ottenuti in Trentino e’ assai elevata, in Europa enel resto del mondo”, conclude la nota.

com-stt/sam/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su