Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Aviaria: min. Salute, focolaio quasi chiuso. Lorenzin segue situazione

colonna Sinistra
Lunedì 19 agosto 2013 - 17:51

Aviaria: min. Salute, focolaio quasi chiuso. Lorenzin segue situazione

(ASCA) – Roma, 19 ago – Sono in fase di completamento leoperazioni di chiusura del focolaio di influenza aviariariscontrato in un allevamento avicolo a Ostellato inprovincia di Ferrara, l’unico confermato sul territorionazionale. Lo comunica in una nota il ministero della Salute, dopoche il punto della situazione e’ stato fatto oggi a Bologna,presso la sede della Regione, nel corso di una riunionedell’Unita’ di crisi cui hanno partecipato rappresentanti delministero della Salute e delle regioni a particolarevocazione avicola: Emilia Romagna, Lombardia, Veneto eUmbria. Presenti anche membri dell’Istituto zooprofilatticosperimentale della Lombardia e dell’Emilia-Romagna; dell’ Izsdelle Venezie, Centro di referenza nazionale per l’influenzaaviaria; dei carabinieri per la tutela della salute, con loscopo di aggiornare e rafforzare le misure sanitarie incorso. All’incontro hanno partecipato, inoltre, lavicepresidente della Regione, Simonetta Saliera, e il sindacodi Ostellato, Andrea Marchi. Anche se al momento tutti i controlli effettuati su altriallevamenti hanno dato esito negativo, l’Unita’ di crisi hadeciso comunque, a scopo precauzionale, di estendere le zonesottoposte a controllo sanitario anche all’alto Ferrarese eal basso Polesine e di rafforzare la vigilanza veterinarianegli allevamenti nonche’ le misure di biosicurezza. E’ stato confermato che verranno erogati gli indennizzisulla base della normativa nazionale e comunitaria. Siconferma che non vi e’ alcun rischio collegato al consumo diuova e carni avicole. L’Unita’ di crisi restera’ attiva permonitorare l’applicazione delle misure sanitarie concordate,valutare l’eventuale evoluzione della situazioneepidemiologica e fornire alla cittadinanza un’informazionecostante e tempestiva. Il ministro della Salute, Beatrice Lorenzin, seguel’evolversi della situazione per assicurare ogni misura aprotezione del patrimonio avicolo nazionale e garantire unarapida valutazione per il ristoro dei danni subiti attraversola corresponsione dei previsti indennizzi. com-stt/lus/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su