Header Top
Logo
Giovedì 30 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ferragosto: Coldiretti, in casa o picnic per 2 italiani su 3

colonna Sinistra
Venerdì 16 agosto 2013 - 12:04

Ferragosto: Coldiretti, in casa o picnic per 2 italiani su 3

(ASCA) – Roma, 17 ago – Un ferragosto a ”chilometri zero”all’insegna del picnic e della gita fuori porta conclusa ingiornata con oltre due italiani su tre (67%) che hanno sceltodi restare a casa ad agosto durante il quale non dormononeanche una notte fuori. E’ quanto emerge – riferisce una nota – da un’analisidella Coldiretti su dati Ipr marketing che fotografa unferragosto 2013 all’insegna del mordi e fuggi con moltepresenze nelle spiagge, nei laghi e nei luoghi divilleggiatura prossimi alle grandi citta’ che non si sonosvuotate come in passato. La maggioranza di quanti hanno scelto di festeggiare ilferragosto lo ha fatto – precisa Coldiretti – piu’semplicemente a tavola in casa con parenti e amici o conbrevi gite fuori porta allietate dai tradizionali pic nic egrigliate all’aria aperta o in alternativa ospite in uno deiventimila agriturismi censiti da Terranostra. I grandi esodi vacanzieri come pure le citta’ deserte -continua Coldiretti – sono dunque un ricordo per effetto diun crisi che ha modificato gli stili di vita degli italiani.

A cambiare – sottolinea l’associazione di categoria – e’anche l’organizzazione estiva delle attivita’ nei centriurbani dove e’ indispensabile garantire alla popolazionerimasta un maggiore livello di servizi e di prodotti rispettoal passato. Numerosi appuntamenti sono stati realizzati nelle diversecitta’ italiane dove si sono svolti concerti, feste e sagredi Paese particolarmente apprezzate dagli italiani in questianni di crisi. Si stima peraltro che – conclude la Coldiretti – circal’80% degli alimentari sono aperti nella settimana diFerragosto con la presenza nelle citta’ e nei luoghi divilleggiatura dei tradizionali mercati degli agricoltori diCampagna Amica dove e’ possibile acquistare prodotti locali.

com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su