Header Top
Logo
Domenica 25 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Palio Siena: la Dea bendata strizza l’occhio a Lupa e Onda

colonna Sinistra
Martedì 13 agosto 2013 - 15:57

Palio Siena: la Dea bendata strizza l’occhio a Lupa e Onda

(ASCA) – Siena, 13 ago – In una Piazza del Campo arroventatadal sole di agosto si e’ conclusa l’assegnazione dei cavallialle dieci contrade che si contederanno il Palio dell’Assunta. Per la ”carriera” del 16 di agosto, la Deabendata ha strizzato l’occhio all’Onda e alla Lupa.

All’Onda e’ andata Morosita Prima, femmina velocissima,due Palii corsi; in quello dello scorso luglio aveva destatoun’ottima impressione. L’Onda ha vinto il Palio di luglio del2012 rompendo un digiuno durato 17 anni. La Lupa e’ la ”nonna” della Piazza, cioe’ la contradache non vince da piu’ lungo tempo: l’ultimo trionfo nel Paliodi luglio del 1989. La sorte gli ha assegnato Lo Specialista,altro cavallo di grandi potenzialita’ che ha gia’ corsocinque Palii vincendo uno. La Lupa, almeno sulla carta, avra’ un pensiero in meno, lasua rivale, l’Istrice, non e’ nel lotto dei concorrenti.

L’Onda dovra’ guardarsi dalla Torre, peraltro marcatastretta anche dall’Oca, anch’essa rivale della Torre. Sono inPiazza tutte e tre.

Gli altri accoppiamenticavallo-contrada::Naike’-Aquila;Osvaldo-Oca; Nicolas DePedra-Selva;Porto Alabe-Tartuca;Oppio-Nicchio; Mocambo-Bruco;Phalena-Chiocciola;Polonski-Torre.

Ora la parola passa ai Capitani delle contrade chedovranno scegliere i fantini, dalle ”monte” si capira’meglio chi tira a vincere, chi tira a a campare e chi sipreoccupa di limitare i danni.

red/lus/ss

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su