Header Top
Logo
Mercoledì 28 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Aeronautica militare: ragazza trasportata d’urgenza da Lamezia a Linate

colonna Sinistra
Martedì 13 agosto 2013 - 12:29

Aeronautica militare: ragazza trasportata d’urgenza da Lamezia a Linate

(ASCA) – Roma, 13 ago – Nella serata di ieri una ragazza di14 anni in imminente pericolo di vita a causa di una gravepatologia cardiaca e’ stata trasferita d’urgenza da LameziaTerme a Linate con un C-130J dell’Aeronautica Militare perconsentirne l’immediato ricovero a Pavia. Il trasporto – si legge in una nota dell’Aeronautica -richiesto dalla Prefettura di Cosenza ed autorizzato dallaPresidenza del Consiglio dei Ministri, e’ stato organizzatodalla Sala Situazioni di Vertice dello Stato MaggioreAeronautica che ha disposto l’immediata attivazione del volosanitario con uno dei velivoli della forza armata ”inprontezza” per questo genere di esigenze. La giovane paziente e’ stata imbarcata sul velivolodirettamente a bordo di un’ambulanza del 118 di Cosenzaequipaggiata con apparecchiature per l’assistenza medica e ilmonitoraggio dei parametri vitali. A bordo anche un’equipemedica dell’Azienda Ospedaliera di Cosenza.

Il C-130J della 46a Brigata Aerea di Pisa, dopo averimbarcato l’ambulanza presso l’aeroporto di Lamezia, e’decollato alle ore 19,00 alla volta di Linate, dove e’ giuntointorno alle ore 21,00. Terminate le operazioni il velivoloha fatto ritorno a Pisa, sede stanziale del reparto. Il velivolo C-130J e’ un quadri-turbina da trasporto inservizio dal 2000 in Aeronautica Militare, impiegato inItalia e all’estero dagli equipaggi della 46^ Brigata Aereadi Pisa. Oltre al trasporto di personale, materiali e mezzida e per i teatri operativi fuori dai confini nazionali(Afghanistan, Libano, Balcani), i C-130J dell’AeronauticaMilitare vengono impiegati, come in questo caso, anche per iltrasporto sanitario di urgenza di pazienti in imminentepericolo di vita o in caso di emergenze e calamita’ naturali,sempre su richiesta delle Prefetture locali o dellaProtezione Civile. L’estrema flessibilita’ di impiego del velivolo, e lapossibilita’ di cambiare con relativa facilita’ la suaconfigurazione, fanno del C-130J un assetto prezioso per ladifesa e la sicurezza del Paese.

L’Aeronautica Militare, ad esempio, e’ tra le pochissimeforze aeree al mondo in grado di trasportare in sicurezzapazienti bio-contaminati grazie all’impiego di specialibarelle avio-trasportabili. red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su