Header Top
Logo
Venerdì 24 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Eccidio Sant’Anna: il 12 agosto del ’44 le SS trucidarono 560 civili

colonna Sinistra
Lunedì 12 agosto 2013 - 10:44

Eccidio Sant’Anna: il 12 agosto del ’44 le SS trucidarono 560 civili

(ASCA) – Roma, 12 ago – Era il 12 agosto 1944 quando trereparti della sedicesima divisione granatieri corazzati delleSS Reichsfuhrer circondarono il paese di Sant’Anna diStazzema (Lucca) compiendo una vera e propria strage: 560civili uccisi, soprattutto bambini, donne e anziani. Uneccidio che fu possibile grazie all’aiuto dei fascisticollaborazionisti. Secondo quanto emerso dal processo delTribunale militare di La Spezia e conclusosi nel 2005, inazisti rastrellarono donne, bambini e anziani, (gli uominiriuscirono a scappare nei boschi), li chiusero nelle stalle onelle cucine delle case e li’ li uccisero con colpi di mitrae bombe a mano. Il resto lo fece il fuoco, che cancello’ ognitraccia di quella mattanza.

Nel 2005 si e’ concluso il processo del Tribunale militaredi La Spezia che ha stabilito che l’eccidio di Sant’Anna fuun vero e proprio atto terroristico premeditato e curato inogni dettaglio: l’obiettivo dei nazisti era quello didistruggere il Paese e sterminare la popolazione, cosi’ dainterrompere qualsiasi collegamento tra i civili e ipartigiani della zona. Il tribunale ha condannatoall’ergastolo 10 ex SS. La sentenza fu poi confermata sia inAppello che in Cassazione.

Alle celebrazioni del 69* anniversario dell’eccidio diSant’Anna partecipera’ oggi, il Ministro dell’Istruzione,dell’Universita’ e della Ricerca Maria Chiara Carrozza cheinterverra’ anche alla presentazione di ‘Sentieri di pace -Percorsi nel Parco Nazionale della Pace di Sant’Anna diStazzema e realizzazione di impianti multimediali einterattivi nel Museo Storico’, un progetto che ha permessodi riaprire i sentieri attorno a Sant’Anna e che direalizzare impianti multimediali nel museo del paese.

red/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su