Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Concordia: Legambiente, se sicuro Piombino e’ miglior sito smaltimento

colonna Sinistra
Venerdì 9 agosto 2013 - 17:25

Concordia: Legambiente, se sicuro Piombino e’ miglior sito smaltimento

(ASCA) – Grosseto, 9 ago – ”Con l’arrivo dell’estate sullarimozione della Costa Concordia si ritorna al gioco delle trecarte. La prorita’ lo diciamo da tempo e’ togliere al piu’presto il relitto dai fondali del Giglio: a oggi sonotrascorsi 573 giorni e non c’e’ nessuna certezza”. Lo denuncia in una nota Legambiente sottolineando che ”laquestione Concordia e’ una questione nazionale che devevedere coinvolto l’intero Governo” e che, ai fini dellosmaltimento del relitto, ”se presenta tutte le garanziedovute, il porto di Piombino, vista la precarieta’ dellanave, per la sua vicinanza e’ la destinazione migliore”.

”Secondo il progetto di rimozione – afferma AngeloGentili, coordinatore nazionale di Festambiente che apre oggia Rispescia nel grossetano – si stima che la Concordiaviaggerebbe alla media un miglio e mezzo all’ora incondizioni di calma piatta. Basta fare due calcoli -sottolinea l’ambientalista – per capire che per arrivare aPiombino ci vorrebbero quasi due giorni di navigazione afronte degli oltre 13 giorni necessari per arrivare aPalermo”. In occasione di Festambiente, il festival nazionale diLegambiente, l’associazione terra’ il prossimo 16 agostopresso l’isola del Giglio un incontro sul destino e sulfuturo della Costa Concordia. Saranno presenti VittorioCogliati Dezza, presidente nazionale Legambiente: MariaSargentini, presidente Osservatorio sul recupero dellaConcordia; Franco Gabrielli, commissario emergenza Concordia;Sergio Ortelli, sindaco Isola del Giglio; Leonardo Marras ,presidente provincia di Grosseto. red-stt/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su