Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Violenza donne: Ugl, norme siano accompagnate da piano prevenzione

colonna Sinistra
Giovedì 8 agosto 2013 - 16:36

Violenza donne: Ugl, norme siano accompagnate da piano prevenzione

(ASCA) – Roma, 8 ago – ”Oggi e’ stato realizzato unimportante passo avanti a favore della tutela e della difesadelle donne vittime di violenza ma le norme dovranno essereaccompagnate da una significativa azione di monitoraggio e daun piano di prevenzione ed educazione al rispetto dell’altrosesso”.

Lo dichiara la responsabile del Dipartimento della Famiglia,Politiche dei diritti e delle Pari opportunita’ dell’Ugl,Loretta Civili, che commenta l’approvazione del decreto leggeper contrastare il femminicidio da parte del Consiglio deiministri spiegando che ”ci sono misure importanti comel’aggravio della pena se alla violenza assiste un minore o sela donna e’ incinta, l’irrevocabilita’ della denuncia unavolta presentata, il riconoscimento di maggiori poteri alleforze di polizia che possono, su mandato del magistrato,allontanare da casa l’uomo che compie gesti violenti. Aqueste va sicuramente aggiunta la misura contenuta neldecreto svuota-carceri che prevede la detenzione per lostalker in attesa di giudizio”.

Ma per la sindacalista ”per estirpare questa piaga dallanostra societa’ e’ importante integrare il decreto con unpiano di prevenzione ed educazione al rispetto dell’altrosesso che parta dalle famiglie, le quali giocano un ruoloimportante nell’educazione dei figli e nella trasmissione deivalori, e continui nelle scuole dell’obbligo”. ”L’impegno della nostra organizzazione sul gravissimofenomeno sociale della violenza contro le donne – concludeCivili – e’ stato notevole ed abbiamo piu’ volte sottolineatola necessita’ che il nostro Paese si dotasse di una leggeorganica in grado di contrastare i vari aspetti delfenomeno”.

red/glr

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su