Header Top
Logo
Venerdì 23 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Incendi: Protezione civile, 21 richieste interventi aerei 9 roghi domati

colonna Sinistra
Giovedì 8 agosto 2013 - 20:24

Incendi: Protezione civile, 21 richieste interventi aerei 9 roghi domati

(ASCA) – Roma, 8 ago – Anche oggi, dalle prime luci delgiorno, i Canadair della flotta aerea dello Stato, coordinatidal dipartimento della Protezione Civile, sono statiimpegnati ininterrottamente nelle operazioni di spegnimentodei numerosi incendi boschivi per cui si e’ resoindispensabile l’intervento dei mezzi aerei in supporto delleoperazioni svolte alle squadre a terra.

Lo comunica in una nota la Protezione civile precisandoche oggi sono giunte 21 richieste di intervento al Centrooperativo aereo unificato (Coau) del dipartimento, di cui ben8 in Sardegna, 5 in Calabria, 2 rispettivamente in Sicilia eLazio e una in Abruzzo, Campania, Liguria e Friuli VeneziaGiulia. Alle richieste e’ stato possibile rispondere contando su14 Canadair, 5 dei quali solo in Sardegna dove i roghi sonostati piu’ numerosi.

Il lavoro svolto dai piloti dei mezzi aerei – riferisce laProtezione civile – ha permesso di mettere sotto controllo ospegnere, fino a ora, 9 roghi, ma il lancio di acqua eliquido ritardante ed estinguente proseguira’ finche’ lecondizioni di luce consentiranno di effettuare le operazioniin sicurezza. A causa dell’alto numero di richieste di concorso aereogiunte dalle regioni e nonostante il dispiegamento di tuttele risorse statali disponibili, non e’ stato possibilegarantire, per il momento, l’invio di velivoli su tutti gliincendi. E’ utile ricordare – afferma la Protezione civile – che lamaggior parte degli incendi boschivi e’ causata da manoumana, a causa di comportamenti superficiali o, spessopurtroppo, dolosi e che la collaborazione dei cittadini puo’essere decisiva nel segnalare tempestivamente ai numeri ditelefono d’emergenza 1515 o 115 anche le prime avvisaglie diun possibile incendio boschivo. Fornendo informazioni il piu’ possibile precise, sicontribuisce in modo determinante nel limitare i danniall’ambiente, consentendo a chi dovra’ operare sul fuoco diintervenire con tempestivita’, prima che l’incendio aumentidi forza e di capacita’ distruttiva.

com-stt/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su