Header Top
Logo
Giovedì 27 Luglio 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: video per festa S. Gaetano a Buenos Aires, ”incontrare bisognosi’

colonna Sinistra
Mercoledì 7 agosto 2013 - 10:05

Papa: video per festa S. Gaetano a Buenos Aires, ”incontrare bisognosi’

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 7 ago – ”La cosa importantenon e’ guardarli da lontano o aiutarli da lontano. No, no. E’andare loro incontro. Questo e’ il cristiano. Questo e’ cio’che insegna Gesu’: andare incontro ai piu’ bisognosi. ComeGesu’ che andava sempre incontro alla gente”. Lo affermapapa Francesco in un videomessaggio in spagnolo per la festadi San Gaetano in Argentina riprendendo il tema diquest’anno: ‘Con Gesu’ e San Gaetano andiamo incontro ai piu’bisognosi’.

Il santuario di San Gaetano da Thiene, patrono inArgentina del ”Pane e del Lavoro” si trova nel quartiereLiniers di Buenos Aires, zona periferica della citta’. Ognianno, il 7 agosto, nella memoria liturgica della morte delSanto, migliaia di fedeli si mettono in fila per passaredavanti alla statuetta di San Gaetano, baciare il vetro dellapiccola nicchia che la contiene e farsi il segno della croce.

La fila si snoda attraverso 15 strade della citta’ e duratutto il giorno. L’attesa puo’ durare anche 10 ore. Ogni ora,nel santuario, viene celebrata la messa. Come arcivescovo diBuenos Aires, l’allora card. Bergoglio presiedeva lacelebrazione nella Festa di San Gaetano e, al termine dellamessa, percorreva in senso inverso la fila dei fedeli perparlare con loro, ascoltare le loro storie e benedire ibambini.

Il videomessaggio del papa viene trasmesso ciclicamentesulla televisione cattolica di Buenos Aires (Canal 21) e sugrandi schermi all’ingresso del Santuario a partire dallamezzanotte locale (le 5 di stamane in Italia) in modo che ifedeli che si avvicinano in fila possano vederlo eascoltarlo.

”Grazie perche’ mi ascoltate, – ha aggiunto papaFrancesco – grazie perche’ venite qui oggi, grazie per tuttocio’ che portate nel cuore. Gesu’ vi ama molto. San Gaetanovi ama molto. Vi chiede soltanto una cosa: che viincontriate. Che andiate e cerchiate ed incontriate i piu’bisognosi. Pero’ non da soli, no. Con Gesu’ e con SanGaetano. Vai a convincere un altro che si faccia cattolico’?No, no, no! Vai ad incontrarlo, e’ tuo fratello. E questobasta”.

dab/lus/rl

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su