Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vacanze: Coldiretti, quest’anno 3 milioni partenze in meno ad agosto

colonna Sinistra
Sabato 3 agosto 2013 - 11:08

Vacanze: Coldiretti, quest’anno 3 milioni partenze in meno ad agosto

(ASCA) – Roma, 3 ago – Quasi 3 milioni di italiani rispettoallo scorso anno rinunciano a partire in questo mese diagosto che nonostante la crisi resta comunque il mesepreferito dalla maggioranza degli italiani che vanno invacanza nell’estate 2013. E’ quanto emerge da una analisi della Coldiretti su datiIpr marketing, nell’unico grande esodo segnato dal bollinorosso e nero, dalla quale si evidenzia pero’ che quest’annooltre due italiani su tre (67 per cento) staranno a casa nelmese di agosto durante il quale non prevedono di trascorrereneanche un giorno di vacanza. La crisi ha tagliato le vacanzedegli italiani ma – sottolinea la Coldiretti – non sembraaver cambiato pero’ l’abitudine tutta nazionale diconcentrarle per oltre la meta’ degli italiani nel mese diagosto. Quest’estate il 32 per cento dei vacanzieri -continua la Coldiretti – ha scelto pero’ localita’ piu vicinerispetto allo scorso anno con ben sette italiani su dieci (70per cento) in vacanza in Italia e di questi ben il 24 percento che non si allontana neppure dalla propria regione. Tra chi lascia i confini nazionali appena il 4 per centodei vacanzieri ha scelto – precisa la Coldiretti – lontanemete extracomunitarie. Appena il 18 per cento degli italianiper risparmiare ha scelto di andare in vacanza in bassastagione mentre il 33 per cento per far quadrare i conti hascelto invece di tagliare le spese dei divertimenti comecinema, parchi giochi, discoteche ed un consistente 25 percento abbassa il livello qualitativo degli alloggi scelti con- rileva Coldiretti – la disponibilita’ ad accettare unastella in meno o a passare da un albergo alla pensione conuna riduzione del giro di affari del turismo estivo stimatapari al 3 per cento da Federalberghi. com-uda/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su