Header Top
Logo
Lunedì 27 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Giornalismo: al via aggiornamento codice deontologico

colonna Sinistra
Giovedì 1 agosto 2013 - 16:36

Giornalismo: al via aggiornamento codice deontologico

(ASCA) – Roma, 1 ago – Partono i lavori per l’aggiornamentodel codice deontologico dei giornalisti. Il garante per laprotezione dei dati personali ha adottato la delibera con laquale promuove l’adozione di modifiche e integrazioni alcodice di deontologia dei giornalisti. E’ quanto si apprendeda una nota dello stesso garante in cui si specifica che dopola lettera al presidente del consiglio nazionale dell’ordinedei giornalisti, si e’ svolto l’incontro tra i rappresentantidel consiglio nazionale dell’odge il garante per laprotezione dei dati personali con il quale si e’ confermatala comune volonta’ di adeguare il codice anche alle mutaterealta’ e sensibilita’, anche alla luce delle implicazioniche l’evoluzione tecnologica ha sul modo di fareinformazione.

Nella delibera e’ prevista la possibilita’ di sentire nelcorso dei lavori soggetti rappresentativi del mondodell’informazione, anche on line, ed altri soggettiinteressati alle problematiche legate alla protezione deidati personali.

La procedura per l’aggiornamento del codice stabilitanella delibera prevede, inoltre, la possibilita’ di esaminareeventuali contributi che dovessero pervenire da parte diassociazioni o altri organismi che operano in particolaresulla rete Internet nei settori legati alle attivita’ deimezzi di informazione o si interessano del rapporto traliberta’ di informazione e tutela della privacy.

”E’ una sfida davvero importante – sottolinea ilpresidente dell’autorita’ garante, Antonello Soro. ”In untempo di grandi trasformazioni sociali e di mutamenti indottidalla rivoluzione digitale trovo molto positivo che glioperatori dell’informazione condividano la volonta’ dimisurarsi sul terreno del codice. Il nostro obbiettivo -conclude Soro – e’ quello di coniugare al punto piu’ altol’articolo 21 della Costituzione con la difesa del dirittofondamentale al rispetto della dignita’ personale”.

red/lus

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su