Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: anche ceramiche Umbria tra doni portati in Brasile

colonna Sinistra
Martedì 30 luglio 2013 - 11:20

Papa: anche ceramiche Umbria tra doni portati in Brasile

(ASCA) – Perugia, 30 lug – Papa Francesco ha scelto, tra idoni che ha portato in Brasile, una serie di vasi sacrirealizzati dall’antica azienda di Deruta Ceramiche SambucoMario. ”Il servizio scelto – hanno sottolineato i fratelliLuca e Lucio Sambuco che gestiscono l’azienda – e’ realizzatoin una delle prime decorazioni con le quali, circacinquant’anni fa, i nostri genitori Mario e Colombainiziarono la realizzazione di manifatture dedicateall’arredo liturgico, appositamente create allora per i fratifrancescani di Assisi. Siamo onorati di questoriconoscimento, che vogliamo dedicare a nostro padre direcente scomparso, al lavoro artigianale quotidiano dellenostre famiglie e delle nostre maestranze, con le quali,quotidianamente, ci adoperiamo per continuare e rinnovare lacentenaria tradizione della maiolica di Deruta, anche conquei cambiamenti che il progresso della tecnica ha introdottonel corso dei secoli e che, grazie a quell’intuizione dimezzo secolo fa, ha portato la nostra azienda ad essereleader nel settore degli articoli religiosi in ceramica,servizi per l’altare, fonti battesimali, acquasantiere,altari, pavimenti, formelle votive, via crucis, affreschi”.

In altre occasioni le realizzazioni delle Ceramiche Sambucoavevano conquistato la santa Sede. Altri manufatti sono staticreati negli anni per Papa Giovanni Paolo II e per BenedettoXVI. Durante il pontificato del Papa Emerito, due grandistemmi pontifici in ceramica sono stati posti all’ingressodel Pantheon e, pochi giorni fa, un nuovo grande stemma congli emblemi di Papa Francesco e’ stato posato all’ingressodella Specola Vaticana a Castel Gandolfo. ”Certo – hannoaggiunto Luca e Lucio Sambuco – sapere che il Papa ha sceltopersonalmente una nostra manifattura ci riempie diincontenibile soddisfazione ed e’ uno stimolo per continuarea lavorare, produrre, innovare questi oggetti, con lasperanza che anch’essi possano contribuire, come scrive S.S.

Papa Benedetto XVI nell’esortazione apostolica ”SacramentumCaritatis”, ad ”alimentare lo stupore per il mistero diDio, manifestare l’unita’ della fede e rafforzare ladevozione”. pg/res

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su