Header Top
Logo
Venerdì 28 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi’ apice canicola

colonna Sinistra
Sabato 27 luglio 2013 - 12:06

Meteo: estate entra nel vivo, tra domenica e lunedi’ apice canicola

(ASCA) – Roma, 27 lug – ”Entra nel vivo la seconda ondata dicalore della stagione e tra domenica e lunedi’ verra’raggiunto l’apice della canicola”. Lo scrive in una nota il meteorologo di 3bmeteo.com,Francesco Nucera, preannunciando che da nord a sudl’Anticiclone africano sara’ alla massima potenza e inviera’masse d’aria calda direttamente dall’entroterra sahariano. Siavranno temperature tra 33 e 36 gradi e picchi anche di 38/40gradi su Pianura padana centro orientale, interne tirreniche,foggiano, materano, Sardegna e Sicilia orientale. Proprio lepianure, e in particolare la Val Padana, presenterannocondizioni molto afose. ”L’ondata di calore – afferma l’esperto – coincide colperiodo statisticamente piu’ caldo dell’anno, ecco perche’risultera’ piu’ intensa. E’ una situazione in controtendenzain quanto, negli anni passati, proprio nel periodo delSolleone, le temperature erano nella norma”.

Temperature elevate, dunque, ”non solo durante il giorno,ma anche nel corso della notte”, prosegue Nucera. In molte localita’, infatti, il termometro, al calar delsole, non scendera’ sotto i 26 gradi, con punte anchesuperiori su Puglia, Sicilia e Calabria. ”Basti pensare -osserva il meteorologo – che le temperature massime di 26/28gradi registrate al sud nella prima parte dell’estate adessosaranno le minime”. Il quadro meteo e’ completamente ribaltato rispetto aqualche settimana fa, quando la stagione estiva risultavagradevole grazie alla presenza dell’Anticiclone delleAzzorre. ”Altro metro di misura per capire la portatadell’onda di calore sara’ il surriscaldamento repentino delleacque del mare che raggiungeranno valori di 27/29 graditipici del Mare dei Caraibi”, afferma Nucera. L’esperto intravede per lunedi’ un lieve calo delletemperature al nord e poi anche al centro. Il cuoredell’anticiclone battera’ ancora forte al Meridione, conpicchi elevati di temperature e umidita’. ”Le temperature dameta’ settimana saranno meno estreme, ma il caldodifficilmente andra’ via e ci accompagnera’ probabilmente pertutta la prima decade del mese”, conclude Nucera.

com-stt/uda

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su