Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Salute: Coldiretti, in Italia il cibo meno contaminato del mondo

colonna Sinistra
Giovedì 18 luglio 2013 - 12:31

Salute: Coldiretti, in Italia il cibo meno contaminato del mondo

(ASCA) – Roma, 18 lug – L’Italia conquista il primato inEuropa e nel mondo della sicurezza alimentare con il minornumero di prodotti agroalimentari con residui chimici oltreil limite (0,4 per cento) che sono risultati peraltroinferiori di quasi quattro volte a quelli della media europea(1,5 per cento di irregolarita’) e addirittura di circa 20volte a quelli extracomunitari (7,9 per cento diirregolarita’). E’ quanto emerge da una analisi dellaColdiretti sulla base dei dati sulla sicurezza dai campi allatavola presentati dal Ministro della Salute BeatriceLorenzin. Un risultato ottenuto dallo straordinario lavorodelle forze dell’ordine impegnate nei controlli in un momentoin cui – sottolinea la Coldiretti – aumentano i rischi dicontraffazione e frodi alimentari a causa della crisi che hafavorito l’acquisto di cibi low cost. Nel primo trimestre del 2013 le vendite sono aumentatesolo nei discount alimentari che – precisa la Coldiretti -hanno fatto segnare un incremento del 2 per cento mentre sonorisultate in calo tutte le altre forme distributive fisse aldettaglio. Ma dietro i cibi low cost spesso si nascondonoricette modificate, l’uso di ingredienti di minore qualita’ ometodi di produzione alternativi. Non e’ un caso che -conclude la Coldiretti – l’80 per cento degli allarmialimentari e’ stato provocato da prodotti a basso costoprovenienti da Paesi fuori dall’Unione Europea con la Cina,l’India e la Turchia sull’indesiderato podio.

cs/gc

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su