Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Meteo: ora fase piu’ stabile. Ma temporali e nubifragi sempre in agguato

colonna Sinistra
Martedì 16 luglio 2013 - 13:56

Meteo: ora fase piu’ stabile. Ma temporali e nubifragi sempre in agguato

(ASCA) – Roma, 16 giu – ”L’anticiclone delle Azzorre si fa desiderare e continua a prediligere l’Europa occidentale, con il risultato di temporali improvvisi e anche violenti come accaduto in questi giorni al Nord e sull’Appennino”. A spiegarlo in un nota e’ il meteorologo di 3bmeteo.com Edoardo Ferrara che aggiunge: ”Finche’ l’alta pressione sara’ cosi’ debole sull’Italia, l’estate continuera’ a essere minata dai temporali, anche forti, incattiviti dalla cappa di aria calda e umida che impregna lo Stivale”. Rovescio positivo della medaglia e’ che le temperature per ora non sono esagerate, con ondate di calore africane per ora scongiurate. ”C’e’ comunque una buona notizia – prosegue Ferrara per gli abitanti del centrosud dove il tempo sara’ piu’ stabile e soleggiato rispetto ai giorni scorsi, anche in Appennino, quest’anno tanto martoriato dai temporali. Andra’ un po’ meno bene, invece, al nord, dove sara’ ancora piuttosto elevato il rischio di acquazzoni e temporali soprattutto su Alpi e Piemonte, mentre sulla Pianura padana il sole non dovrebbe mancare, specie su quella centro-orientale”. ”Ma – conclude l’esperto – temporali piu’ frequenti potrebbero purtroppo tornare a farci visita da venerdi’. Il copione e’ quello scritto e riscritto dei giorni scorsi: elevato rischio acquazzoni su Alpi ed Appennini, tra le ore serali e il primo mattino anche sulla Pianura Padana; piu’ sole, invece, sulle coste sebbene non siano esclusi isolati fenomeni”. com-stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su