Header Top
Logo
Domenica 26 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Droga: Carabinieri e Polizia spagnola sgominano traffico internazionale

colonna Sinistra
Martedì 16 luglio 2013 - 11:01

Droga: Carabinieri e Polizia spagnola sgominano traffico internazionale

(ASCA) – Napoli, 16 lug – La complessa operazione antidrogadei Carabinieri contro presunti affiliati di clan campani e’stata condotta in collaborazione con il Reparto ibericoU.D.Y.C.O (Unidad de Drogas y Crimen Organizado di Madrid) edha portato all’esecuzione di ordinanze di custodia cautelareemesse dal Gip del Tribunale di Napoli su richiesta dellaDDA. Lo rende noto un comunicato siglato dal vice procuratoreaggiunto Giovanni Melillo. Notevoli le dimensioni del traffico di droga suffragata dariscontri operati nel corso delle attivita’ investigative chehanno consentito il sequestro di significativi quantitatividi circa 44 kg di cocaina, l’arresto di 14 corrieri, e ilsequestro di circa 1 milione di euro tra contante e giacenzesu conti correnti. Le 46 persone raggiunte dal provvedimentosono state rintracciate a Napoli e provincia, a Barcellona, aSalerno, Caserta, Rovigo, Cosenza, Brindisi, Siena e in altrelocalita’ italiane. L’accusa e’ di associazione a delinquerefinalizzata al traffico internazionale di stupefacenti,nonche’ detenzione di armi comuni e da guerra, riciclaggio etrasferimento fraudolento di valori. Molte delle personearrestate risultano indiziate o collegate ad organizzazionicamorristiche attive in tutta la Campania: Lo Russo (neiquartieri napoletani di Miano e Secondigliano), Castaldo(Caivano), Gallo-Cavalieri (Torre Annunziata), Annunziata(Boscoreale), Pecoraro (Salerno e Battipaglia).

Nel corso delle indagini e’ stata scoperta l’esistenza dicinque distinti gruppi criminali, due dei quali operantistabilmente su scala transnazionale che si e’ avvalsadell’intermediazione con persone di nazionalita’ spagnola aloro volta in contatto con cartelli criminali di SantoDomingo. Delle 46 misure cautelari, dodici sono statenotificate ad altrettanti indagati gia’ ristretti per altracausa.

dqu/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su