Header Top
Logo
Venerdì 24 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Vaticano: gestione sostenibile per acqua, bene universale

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 17:19

Vaticano: gestione sostenibile per acqua, bene universale

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 11 lug – ”La gestionesostenibile” dell’acqua, ”risorsa naturale e’ una sfida diordine sociale, economico e ambientale, ma soprattutto dinatura etica, a partire dal principio della destinazioneuniversale dei beni della terra, che e’ un diritto naturale,originario, al quale si deve sottomettere tutto l’ordinamentogiuridico relativo a tali beni”. Lo afferma il Vaticano inun Messaggio del Pontificio Consiglio della Pastorale per iMigranti e gli Itineranti in occasione della GiornataMondiale del Turismo. Un documento reso noto oggi che, comedi consueto, e’ stato stilato per celebrare l’appuntamentointernazionale, il 27 settembre prossimo, che quest’anno e’dedicato al tema: ”Turismo e acqua: proteggere il nostrocomune futuro”.

”La Dottrina Sociale della Chiesa – si legge neldocumento – insiste sulla validita’ e l’applicazione diquesto principio, con riferimenti espliciti all’acqua”.

”E’ importante ribadire che tutti coloro che sonocoinvolti nel fenomeno del turismo hanno una forteresponsabilita’ nella gestione dell’acqua, in modo che questosettore sia effettivamente fonte di ricchezza a livellosociale, ecologico, culturale ed economico. – si legge ancoranel documento – Mentre si deve lavorare per riparare i dannicausati, si deve anche favorire il suo uso razionale eridurre al minimo l’impatto, promuovendo politiche adeguate efornendo dotazioni efficienti, che aiutino a proteggere ilnostro futuro comune”.

”Il nostro atteggiamento verso la natura e la cattivagestione che possiamo fare delle sue risorse non possonogravare ne’ sugli altri ne’ tantomeno sulle generazionifuture. – sostiene il Vaticano – E’ necessaria, quindi, unamaggiore determinazione da parte dei politici e degliimprenditori perche’, nonostante tutti siano coscienti dellesfide che il problema dell’acqua ci pone, siamo consapevoliche cio’ deve ancora concretizzarsi in impegni vincolanti,precisi e verificabili”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su