Header Top
Logo
Mercoledì 29 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Rifiuti: Cardinale Sepe, chi inquina fa peccato grave, si confessi

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 14:20

Rifiuti: Cardinale Sepe, chi inquina fa peccato grave, si confessi

(ASCA) – Napoli, 11 lug – Che sia perpetrato sversandoillegalmente rifiuti o bruciandoli in roghi tossici,inquinare e’ un ”peccato grave”. ”I delinquenti che si macchiano di questo genere dicrimini attentano alla vita, all’ambiente, a Dio. Sonopeccatori e non dovrebbero fare la comunione prima di essersipentiti ed essersi confessati”. Non poteva essere piu’ duroil monito del Cardinale di Napoli, Crescenzio Sepe,intervenuto oggi alla presentazione del ‘Patto per la Terradei fuochi’ sottoscritto dal Ministero degli Interni, regioneCampania, Anci, le amministrazioni provinciali e i comuni diNapoli e Caserta.

Sepe si rivolge poi a chiunque sia a conoscenza di reaticontro l’ambiente, chiedendo esplicitamente che ”parli,denunci”, e farlo ”e’ un vero obbligo morale, anche dellaChiesa”. Proprio ieri la forestale ha scoperto rifiuti tossicisepolti sotto un campo coltivato nel comune di Caivano, nelnapoletano.

dqu/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su