Header Top
Logo
Giovedì 27 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Motu Proprio, nuove norme contro crimine e uso improprio mercato

colonna Sinistra
Giovedì 11 luglio 2013 - 12:13

Papa: Motu Proprio, nuove norme contro crimine e uso improprio mercato

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 11 lug – La riforma varata oggidalla Santa Sede in materia penale e in tema di sanzioniamministrative nasce dalla constatazione che ”ai nostritempi il bene comune e’ sempre piu’ minacciato dallacriminalita’ transnazionale e organizzata, dall’uso impropriodel mercato e dell’economia, nonche’ dal terrorismo”. Loscrive papa Francesco nel suo ‘Motu Proprio’ che rendeoperative le riforme varate oggi dalla Pontificia Commissioneper lo Stato della Citta’ del Vaticano.

”E’ quindi necessario – aggiunge il pontefice nel suodocumento – che la comunita’ internazionale adotti idoneistrumenti giuridici i quali permettano di prevenire econtrastare la criminalita’, favorendo la cooperazionegiudiziaria internazionale in materia penale”.

”La Santa Sede, – si legge ancora del ‘Motu Proprio’ -agendo altresi’ a nome e per conto dello Stato della Citta’del Vaticano, nel ratificare numerose convenzioniinternazionali in detto ambito, ha sempre affermato che taliaccordi costituiscono mezzi di effettivo contrasto delleattivita’ criminose che minacciano la dignita’ umana, il benecomune e la pace”. Papa Frncesco ribadisce, quindi, ”l’impegno della SedeApostolica a cooperare con questi fini, con la presenteLettera Apostolica in forma di Motu Proprio” al contrasto aogni forma di crimine.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su