Header Top
Logo
Martedì 27 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Staminali: Ministero Salute, sperimentazione partira’ presto

colonna Sinistra
Mercoledì 10 luglio 2013 - 17:58

Staminali: Ministero Salute, sperimentazione partira’ presto

(ASCA) – Roma, 10 lug – ”Vogliamo rassicurare le famiglieche tutte le procedure sono state avviate secondo le normenei tempi previsti e che la sperimentazione partira’ il piu’presto possibile dopo che il professor Vannoni avra’consegnato il suo metodo di preparazione delle cellule alComitato scientifico, cosi’ come previsto dalla legge, e dopoche il Comitato scientifico avra’ indicato quali patologiedovranno essere incluse, secondo quali protocolli e in qualicentri”. E’ quanto precisa il Ministero della Salute in unanota. ”Compito delle istituzioni pubbliche che si occupano disalute – prosegue – e’ quello di garantire ai malati curesicure ed efficaci sulla base delle evidenze scientifiche. IlParlamento, a seguito di un approfondimento con tutte leparti coinvolte, ha stabilito l’avvio della sperimentazionedel metodo Stamina e l’ha eccezionalmente finanziata con unostanziamento pari a 3 milioni di euro. Venerdi’ 12 luglio ci sara’ la prima riunione del Comitatonel corso della quale e’ prevista un’audizione del Prof.

Vannoni che ha annunciato che il metodo di preparazione sara’consegnato il prossimo 1 agosto. In quella data e’ gia’ stataprogrammata una seconda riunione del Comitato scientifico.

Tutte le istituzioni interessate stanno lavorando conl’obiettivo di avviare la sperimentazione nel piu’ brevetempo possibile e il trattamento dei pazienti potra’ iniziarenon appena saranno state poste in essere tutte le condizioninecessarie a tutelare la sicurezza ed il rispetto dei dirittidei soggetti coinvolti. Non sussistono timori legati arallentamenti burocratici, in quanto sono state avviateprocedure con tempi assolutamente brevissimi: ricordiamo cheil giorno 23 maggio e’ stata approvata la Legge 57/2013, chel’Istituto Superiore di Sanita’ ha subito assunto la guidadelle procedure, che sono stati rispettati i tempi previsti eche la sperimentazione si dovra’ concludere entro 18 mesi. Il Ministero della Salute e tutte le altre istituzionicoinvolte auspicano che questa sperimentazione dimostri cheil metodo Stamina e’ efficace e sicuro. Cio’ tuttavia potra’essere appurato solo raccogliendo e verificando le evidenzesecondo le regole e i metodi stabiliti e condivisi dallacomunita’ scientifica internazionale”. red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su