Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inail: nel 2012 morte 1583 persone per malattie contratte lavorando

colonna Sinistra
Mercoledì 10 luglio 2013 - 11:01

Inail: nel 2012 morte 1583 persone per malattie contratte lavorando

(ASCA) – Roma, 10 lug – Nel 2012 i casi di morte dovuti amalattie contratte lavorando sono stati 1583, in calo del 27%rispetto al 2008. L’andamento degli esiti mortali dellemalattie professionali si conferma, dunque, in costantedecrescita.

Lo ha indicato il presidente dell’Istituto nazionale perl’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, Massimo DeFelice, leggendo la sua Relazione annuale 2012, oggi aMontecitorio, alla presenza del ministro del Lavoro, EnricoGiovannini.

Piu’ nel dettaglio, il 94% delle morti per malattiaprofessionale registrate nel 2012 riguarda patologiecontratte lavorando nel settore dell’industria e deiservizi.

L’analisi per classi di eta’, infine, mostra che il 62%dei casi e’ con eta’ maggiore di 74 anni.

stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su