Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Inail: 43.500 denunce malattie professionali nel 2012, +51% sul 2008

colonna Sinistra
Mercoledì 10 luglio 2013 - 11:01

Inail: 43.500 denunce malattie professionali nel 2012, +51% sul 2008

(ASCA) – Roma, 10 lug – Nel 2012 le malattie mortalicontratte a lavoro denunciate all’Inail sono state 47.500,1000 in meno rispetto al 2011, ma cresciute del 51% rispettoal 2008. Lo ha indicato il presidente dell’Istituto nazionale perl’assicurazione contro gli infortuni sul lavoro, Massimo DeFelice, leggendo la sua Relazione annuale 2012, oggi aMontecitorio, alla presenza del ministro del Lavoro, EnricoGiovannini.

Piu’ nel dettaglio, delle denunce presentate lo scorsoanno e’ stata riconosciuta la casua professionale a circa il37%, mentre circa il 3% e’ ancora in istruttoria.

L’Inail sottolinea che dal numero delle denunce avanzateva distinto quello dei soggetti ammalati che sono circa36.300, il 41% dei quali per causa professionale ricosciuta.

Ancora, delle denunce di malattie professionali presentatelo scorso anno, il 70,4% riguarda uomini e il 29,6% donne.

Per quanto concerne, infine, la tipologia di malattia, lanetta maggioranza, oltre il 56%, di quelle denunciate loscorso anno sono patologie del sistema osteomuscolare e deltessuto connettivo, seguite da denunce di malattie del sitemanervoso (12,1%) e da malattie dell’orecchio (10,4%).

stt/mau

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su