Header Top
Logo
Lunedì 26 Giugno 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Ambiente: Anbi, tutelare territorio italiano contro urbanizzazione

colonna Sinistra
Lunedì 8 luglio 2013 - 15:36

Ambiente: Anbi, tutelare territorio italiano contro urbanizzazione

(ASCA) – Roma, 8 lug – ”La fragilita’ del territorioitaliano e’ aggravata dall’intensa urbanizzazione. E’ quindiprioritario limitare e compensare l’impermeabilizzazione delsuolo, impedendo l’occupazione di altre aree verdi. Sono dacontrastare la cementificazione selvaggia e l’abbandono delleterre marginali da parte degli agricoltori: negli ultimi 40anni, infatti, la superficie coltivata si e’ ridotta di circail 28%, arrivando a meno di 13 milioni di ettari”. Questol’allarme lanciato da Massimo Gargano, Presidente Anbi,associazione nazionale bonifiche e irrigazioni, illustrandoalcuni dati utili a ‘fotografare’ la situazione ambientaledella paese a pochi giorni dall’Assemblea che si terra’ l’11luglio a Roma. Per Gargano, si deve anche ricordare ”la forte pressionedell’impermeabilizzazione del territorio sulle risorseidriche utile a ridurre l’assorbimento di pioggia nel suolo”poiche’ ”il dissesto idrogeologico in Italia interessa,secondo i dati ufficiali, l’82% dei comuni”.

”I Consorzi di bonifica hanno realizzato e provvedonoalla manutenzione e all’esercizio di un grande patrimonio diimpianti ed infrastrutture idrauliche, destinate alla difesadel suolo: basti pensare ai circa 200.000 chilometri dicanali o ai quasi 800 impianti idrovori”, avverte Gargano,che precisa che ”gli oneri di manutenzione ordinaria sono acarico dei consorziati: nel 2012, sono ammontati a 566milioni di euro gli importi versati ai consorzi di bonificada parte di 7.700.000 contribuenti. Se la manutenzioneordinaria e’ a carico dei privati consorziati, occorronopero’ finanziamenti pubblici per la manutenzionestraordinaria e l’adeguamento degli impianti”.

”Manutenzione ed usi del territorio – chiosa il PresidenteAnbi. – sono un binomio inscindibile, cui e’ subordinata lasicurezza territoriale del Paese”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su