Header Top
Logo
Lunedì 20 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: stamane incontro con Benedetto XVI per inaugurazione monumento

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 12:37

Papa: stamane incontro con Benedetto XVI per inaugurazione monumento

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 5 lug – Proprio nel giornodella pubblicazione della Enciclica ”Lumen fidei” redatta a’quattro mani’ dai due pontefici, Francesco e Benedetto XVIhanno avuto modo di incontrarsi pubblicamente in Vaticano.

L’occasione e’ venuta dall’inaugurazione, alle ore 8.45, neiGiardini Vaticani, presso il Palazzo del Governatorato, di unnuovo monumento a San Michele Arcangelo e per laconsacrazione dello Stato della Citta’ del Vaticano a SanGiuseppe e a San Michele Arcangelo. Il papa emerito era stato espressamente invitato daFrancesco per la cerimonia ed e’ giunto prima di Francescoche, poi, lo ha abbracciato con affetto, rimanendo vicino aRatzinger per tutta la durata della cerimonia, prendendoposto su due poltrone collocate davanti al monumento.

Dopo un breve saluto del Card. Giuseppe Bertello,Presidente del Governatorato, e’ intervenuto il Card.

Giovanni Lajolo, Presidente emerito del Governatorato, che haillustrato il significato del nuovo monumento e della fontanadedicata a San Giuseppe, collocata sull’altro lato delPalazzo del Governatorato e gia’ inaugurata qualche tempofa.

Quindi il papa ha ricolto alcune parole ai presenti: ”Sitratta – ha detto Francesco – di un’iniziativa gia’progettata da tempo, con l’approvazione del Papa BenedettoXVI, al quale va sempre il nostro affetto e la nostrariconoscenza e al quale vogliamo esprimere la nostra grandegioia per averlo qui presente oggi in mezzo a noi. Grazie divero cuore!”.

”Cari fratelli e sorelle, – ha poi aggiunto – noiconsacriamo lo Stato Citta’ del Vaticano anche a SanGiuseppe, il custode di Gesu’, il custode della SantaFamiglia. La sua presenza ci renda ancora piu’ forti ecoraggiosi nel fare spazio a Dio nella nostra vita pervincere sempre il male con il bene. A Lui chiediamo che cicustodisca, si prenda cura di noi, perche’ la vita dellaGrazia cresca ogni giorno di piu’ in ciascuno di noi”.

gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su