Header Top
Logo
Giovedì 23 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Papa: Enciclica, fede non fa dimenticare sofferenze del mondo

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 12:01

Papa: Enciclica, fede non fa dimenticare sofferenze del mondo

(ASCA) – Citta’ del Vaticano, 5 lug – ”La luce della fedenon ci fa dimenticare le sofferenze del mondo. Per quantiuomini e donne di fede i sofferenti sono stati mediatori diluce! Cosi’ per san Francesco d’Assisi il lebbroso, o perMadre Teresa di Calcutta i suoi poveri! Hanno capito quelmistero che c’e’ in loro”. A tornare a parlare dellacentralita’ dei poveri nel cammino di fede dei cristiani edella Chiesa e’ papa Francesco nella sua Enciclica ”Lumenfidei”.

Nella lettera Enciclica il papa rileva che avvicinandosiai poveri questi santi anche dei nostri giorni ”non hannocerto cancellato tutte le loro sofferenze, ne’ hanno potutospiegare ogni male. La fede – ha poi scritto – non e’ luceche dissipa tutte le nostre tenebre, ma lampada che guidanella notte i nostri passi, e questo basta per il cammino”.

”All’uomo che soffre, Dio non dona un ragionamento chespieghi tutto, ma offre la sua risposta nella forma di unapresenza che accompagna, di una storia di bene che si uniscead ogni storia di sofferenza per aprire in essa un varco diluce. La sofferenza – conclude il papa – ci ricorda che ilservizio della fede al bene comune e’ sempre servizio disperanza, che guarda in avanti, sapendo che solo da Dio, dalfuturo che viene da Gesu’ risorto, puo’ trovare fondamentaeterne la nostra societa”’.

Gc/

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su