Header Top
Logo
Martedì 28 Marzo 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Caso Ruby: difesa Minetti, non farsi influenzare da processo Berlusconi

colonna Sinistra
Venerdì 5 luglio 2013 - 10:25

Caso Ruby: difesa Minetti, non farsi influenzare da processo Berlusconi

(ASCA) – Milano, 5 lug – ”Nessuno di noi deve essereinfluenzato dal processo che riguarda l’ex premier SilvioBerlusconi”. l’avvocato Paolo Righi, difensore di NicoleMinetti, si e’ appellato cosi’ ai giudici del processo Rubybis che, oltre all’ex soubrette, vede imputati per le accusedi induzione e favoreggiamento della prostituzione (ancheminorile), Emilio Fede e Lele Mora. Il legale, che ha preso la parola in aula per l’arringadifensiva, ha poi puntato il dito contro il ‘modus operandi’della procura di Milano: ”In questo processo – ha lamentato- c’e’ qualcosa che non va. Non e’ mai stata sentita lastramaggioranza delle ragazze, si e’ voluto considerare comeprova unica e inconfutabile le intercettazionitelefoniche”.

E ancora: ”Per la procura non e’ importante sentire leragazze per capire davvero cosa e’ successo ad Arcore. Imagistrati si sono basati soltanto sulle intercettazionitelefoniche. E questa carenza investigativa – ha sottolineatoancora l’avvocato Righi – e’ diventata poi carenzaprocessuale”. In particolare perche’ ”non e’ mai statochiarito il ruolo della Minetti, di Fede e anche di Mora neiconfronti delle ragazze”.

fcz/cam/bra

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su