Header Top
Logo
Domenica 30 Aprile 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Scuola: Scrima (Cisl), apprezziamo franchezza Carrozza

colonna Sinistra
Lunedì 1 luglio 2013 - 17:17

Scuola: Scrima (Cisl), apprezziamo franchezza Carrozza

(ASCA) – Roma, 1 lug – ”Apprezziamo la franchezza con cui ilministro Maria Chiara Carrozza si e’ espressa oggi nel primoincontro con i sindacati rappresentativi della scuola.

Ovviamente condivisibile l’intento di porre al centro dellasua azione l’investimento in istruzione, come gia’ indicatonella relazione programmatica alle Commissioni di Camera eSenato e importante l’impegno a ricercare il piu’ ampioconsenso politico e sociale sul ruolo che ha la scuola per laripresa del Paese”. E’quanto ha dichiarato Francesco Scrima,segretario generale Cisl Scuola, in una nota dopo l’incontrocon il ministro.

”Per realizzare questo obiettivo, Carrozza ha chiesto aisindacati di collaborare, assicurando il suo impegno perefficaci relazioni sindacali. Temi prioritari indicati: ilcontratto, le condizioni di funzionamento del sistema apartire dagli organici, l’edilizia scolastica. Allapreoccupazione espressa dalla Cisl Scuola, il ministro non hanascosto le difficolta’ del momento, ma ha affermato che ‘e’finito il tempo di denigrare il lavoro degli insegnanti”’.

Per il sindacalista, ”e’ lungo l’elenco delle questioniancora aperte, rappresentate da tutte le sigle sindacali e sucui e’ urgente individuare efficaci soluzioni: completamentodelle assunzioni previste dal piano triennale, a partiredalle nomine del personale a.t.a. per l’a.s. 2012/13; scattidi anzianita’ 2012; normativa su docenti inidonei;pensionamento ”quota 96”; reclutamento”.

”Su questi argomenti – conclude Scrima – il ministro haconfermato gli impegni gia’ dichiarati nella replica alParlamento ed ha assicurato una riconvocazione per fornirerisposte precise. La Cisl Scuola, coerente con il proprioimpegno nella ricerca di risultati, chiede alla ministra diattivarsi con forza per dare concretezza agli obiettiviindicati”.

red/mpd

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su