Header Top
Logo
Sabato 25 Novembre 2017

Logo
Corpo Pagina
Breadcrumbs
  • Home
  • Cronaca
  • Privacy: Garante, agenzie lavoro conservano documenti solo se previsto

colonna Sinistra
Venerdì 28 giugno 2013 - 13:29

Privacy: Garante, agenzie lavoro conservano documenti solo se previsto

(ASCA) – Roma, 28 giu – Le agenzie per il lavoro, inoccasione di colloqui conoscitivi, possono acquisire econservare copia dei documenti di identita’, utilizzati peridentificare le persone, solo se previsto da specifichenorme.

Lo ha precisato il Garante per la privacy, a seguito dellasegnalazione di un uomo che lamentava una violazione deiprincipi di pertinenza e non eccedenza posti a tutela deisuoi dati personali: in occasione di un colloquioconoscitivo, infatti, l’agenzia per il lavoro presso cui siera presentato aveva acquisito copia del suo documento diidentita’. L’Autorita’, dopo aver valutato le attivita’ dellasocieta’, ha osservato che, mentre e’ lecito per l’agenziaprocedere alla corretta identificazione degli aspirantilavoratori chiedendo l’esibizione di un documento diidentita’ ed eventualmente annotandone gli estremi, deveinvece ritenersi eccedente acquisire copia del documentostesso. Le copie dei documenti di identita’ contengono datipersonali, come le fotografie dell’interessato, lecaratteristiche fisiche e lo stato civile, non pertinentialle finalita’ per le quali venivano raccolti (presentazionedel curriculum e colloquio conoscitivo). L’Autorita’, haperaltro, richiamato l’attenzione sui rischi chel’acquisizione e la conservazione di copie di questidocumenti in termini di duplicazione, perfino di furto diidentita’.

Il Garante ha percio’ vietato alla societa’ di conservarele copie dei documenti di identita’ dei candidati e haprescritto che l’identificazione degli aspiranti avvenga conla semplice annotazione dei dati essenziali, senza alcunaconservazione di documenti identificativi.

com-stt

CONDIVIDI SU:





articoli correlati
ARTICOLI CORRELATI:
Contenuti sponsorizzati
Barra destra
Torna su